Ci siamo trasferiti

I Padri Cappuccini, dopo dieci anni di assenza, e volendo che il convento di Taggia continuasse la vita religiosa per la gloria di Dio, il bene delle anime e la gioia degli abitanti di Taggia, ci hanno generosamente offerto la loro casa. San Francesco, che fu ospitato dai monaci benedettini che vivevano nella piana di Assisi, dal cielo, in ringraziamento, ha dato alloggio a dei poveri benedettini!

Siamo stati ufficialmente accolti dal Vescovo di Ventimiglia il 24 agosto 2019; ha parlato ai fedeli accorsi in gran numero, ai membri del Comune, all’autorità dei Carabinieri, ai vicini e agli amici.

Guarda il video (Copyright Riviera Time TV)