In aiuto dei monaci ! Aiutateci!

La maison Saint-Jean à restaurer depuis le toit jusqu'à la bergerie du rez de chaussé aménagée provisoirement en poulailler.

La casa San Giovanni da ristrutturare dal tetto fino al pianterreno, sistemato provvisoriamente a pollaio.

Già lo scorso anno abbiamo sollecitato il vostro aiuto per l’acquisto di una necessaria per lo sviluppo della nostra comunità. L’anziano proprietario ha accettato caritatevolmente di essere pagato in tre rate annuali. Grazie alle vostre donazioni siamo stati in grado di pagare la prima rata di 30.000 euro. Alla fine di questo dicembre dovremo pagare la seconda rata. Inoltre, disgraziatamente, in questa casa piove: il tetto è da rifare ! Il piano terra, un vecchio ovile, deve essere sistemato e trasformato nel nostro futuro capitolo. Vi abbiamo messo provvisoriamente le nostre galline ! per tale ragione stiamo ristrutturando per esse un pollaio ai confini del paese, situato su di una terrazza. Tuttavia, il muro di sostegno di quest’ultima, lungo quindici metri ed alto quattro, è crollato: è dunque necessario ricostruirlo, e anche per questo abbiamo bisogno di voi.
Le poulailler qui deviendra… la salle capitulaire

Il pollaio che diventerà … la sala capitolare.

Le mur du futur poulailler, à relever en pierre sèches

Il muro del futuro pollaio, da ricostruire con pietre a secco.

Cari amici che ci leggete, siate la nostra Provvidenza ! L’elemosina è anche un modo per piacere a Dio e per meritare la sua grazia. Vi ringraziamo per permetterci di perpetuare e di sviluppare l’Opera di preghiera e di santificazione inaugurata e trasmessa dai nostri fondatori, il Reverendo Padre Muard, Dom Romain Banquet e Dom Gérard. Che Dio vi benedica nelle vostre famiglie e nel vostro lavoro e che, per l’intercessione materna e che tutto può della Beata Vergine Maria, l’Immacolata, le vostre anime conservino il più prezioso dei tesori quaggiù e nell’ eternità, l’amore di Dio e del prossimo.
This entry was posted in Non classé. Bookmark the permalink.